Lega dentale V10 ad uso odontoiatrico

Alto contenuto aureo

Dispositivo medico non attivo di classe IIa ai sensi della direttiva 93/42/CEE.
Lega metallica ad uso odontoiatrico, esente da Palladio, per restaurazioni metallo-ceramica, solo con ceramiche a bassa fusione.
(Fornita in piastrine di spessore 1 mm ed in filo diam. 0,4 mm per saldatura con raggio laser).
Grazie alle sue ottime caratteristiche tecniche si presta per qualsiasi tipo di lavorazione.

Soddisfa i requisiti della direttiva 93/42/CEE per l’applicazione del marchio CE 0477

LE FOTO DELLA LEGA

150 Ingrandimenti - dopo fusione -
150 Ingrandimenti - dopo cottura ceramica -

Torna a Leghe universali